Per celebrare i 200 anni della fondazione dell’Università Humboldt, la più antica di Berlino, nell’ottobre 2009 è stata inaugurata la nuova biblioteca centrale, il Jacob und Wilhelm Grimm Zentrum. Il nome rende omaggio ai Fratelli Grimm non solo come scrittori ma anche come accademici e linguisti. Il progetto di Max Dudler ha portato alla realizzazione di un vero e proprio tempio dei libri in grado di ospitare 2 milioni e mezzo di opere, che ruota intorno ad una gigantesca sala di lettura a forma di cattedrale.

L’edificio rappresenta la più grande biblioteca pubblica tedesca, in grado di ospitare contemporaneamente 750 persone e dotata di più di 500 postazioni multimediali. La facciata realizzata in pietra naturale in simil-travertino presenta un’austerità formale che unisce elementi classici e moderni.

Il suo dinamismo è sottolineato dalle numerose finestre rettangolari di tre diversi formati, più strette per gli archivi, più grandi per le sale di lettura.

Committente: Università Humboldt Architetto: Max Dudler, Berlino-Zurigo-Francoforte

Volume totale: 144mila metri cubi

Superficie totale: 10.400 metri quadrati